L’infiammazione delle gengive, accompagnata da gonfiore e spesso sanguinamento può essere sintomo di gengivite. Può progredire in parodontite, con la perdita di osso di sostegno fino alla mobilità e alla perdita dell’elemento dentale. La parodontologia offre una serie di importanti protocolli di intervento chirurgici e non chirurgici per la cura tempestiva delle tasche dentali (vedi in FAQ cosa sono le tasche dentali) e la salvaguardia dei livelli ossei. Una volta questa patologia veniva definita “piorrea”, ora prende il nome di parodontite con diversi gradi di rischio e gravità. Quello che non cambia è l’effetto finale se non si interviene in tempo, cioè la mobilità e la successiva perdita del o degli elementi dentali.